SCUOLA CALCIO

PAROLA AL PROF. ROVERE MIRKO (Responsabile Scuola Calcio)

Siamo pronti a ripartire dopo un annata tanto unica quanto sfortunata. Ripartiamo da dove avevamo lasciato e da quel nostro modo di fare calcio nel quale crediamo. Per noi insegnare calcio significa istruttori qualificati, regole (poche ma buone), motivazione e soprattutto ricercare costantemente la felicità dei bambini. Spesso molti ci contestano il non essre social, il non fare "challange": lasciamo tutto questo contorno a chi vuole impressionare i genitori e ci concentriamo sulla sostanza. Ripartiremo con una scuola calcio a prezzi mai visti e con l'impegno di 2 istruttori per categoria. Riprenderemo da una metodologia unica per tutti le categorie incentrata sul miglioramento delle capacità condizionali, sul miglioramento delle capacità tecnico-tattiche e sulla creazione di un'identità sociale attraverso il gruppo. Come sempre ripartiremo da tutti, dai più bravi e dai meno bravi, perchè non crediamo nella vittoria ma nella crescita di tutti e che tutti abbiano diritto di avere la propria. La divisione per bravura sotto i 10 anni, mirata al volersi imporre sulle realtà dello stesso quartiere per strappare bambini, non rientra nel nostro ideale di calcio.Ripartiremo da dove avevamo lasciato, con l'obiettivo primario di formare, attraverso il calcio, gli uomini e le donne di domani
Prof. Rovere Mirko